Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di sgombro
  • Qualche pomodorino datterino
  • 1 cipolla rossa fresca
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extra vergine di oliva IGP Toscano

 

Per la caponatina:

  • 1 melanzana oblunga viola
  • 1 peperone rosso
  • 2 coste di sedano con le foglie
  • 1 cipolla rossa fresca
  • Un bicchiere di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • 1 cucchiaio di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • Qualche foglia di basilico fresco
  • ½ bicchiere di aceto di vino rosso
  •  

    cucchiaio di zucchero di canna

  • Sale fino
  • Pepe nero macinato fresco
  • Olio extra vergine di oliva IGP Toscano

 

Preparazione:

Pulire accuratamente i filetti: non togliete la pelle ma controllate che non ci siano rimaste lische. Se ci fossero armatevi di pazienza e toglietele ad una ad una con una pinzetta.

Una volta puliti a dovere lasciateli in poca acqua fredda fino alla cottura.

Lavate la melanzana e tagliatella a cubetti di circa un centimetro. Mettete i cubetti in un colino e cospargeteli di sale fino, aggiungete un piatto sopra e un peso per far si che l’acqua di vegetazione fuoriesca dai cubetti.

Nel frattempo tagliate a piccoli pezzi il peperone, il sedano e la cipolla e tenetela da parte.

In una padella grande aggiungete abbondante olio di oliva e cominciate a friggere le melanzane. Una volta ben colorite toglietele dal fuoco e lasciatele a scolare su carta assorbente.

Nella stessa padella, avendo cura di togliere l’olio di frittura in eccesso, cominciate a soffriggere la cipolla, il peperone e il sedano. Soffriggete a fuoco veloce e aggiungete un pizzico di sale. Quando la cipolla sarà trasparente aggiungete le melanzane precedentemente fritte, l’uvetta sultanina, i pinoli, le olive, un paio di foglie di basilico sminuzzate grossolanamente e i capperi e fate soffriggere sempre velocemente.

Aggiungete lo zucchero di canna e una volta sciolto sfumate con l’aceto di vino.

Fate sfumare bene l’aceto e poi aggiungete il bicchiere di passata di pomodoro e un altro bicchiere di acqua.

Lasciate cuocere a fiamma bassa per circa quindici/venti minuti aggiustando di sale se necessario (di solito i capperi dissalati cedono ancora sale e puo’ non essere necessario aggiungerne ancora).

In una padella antiaderente tagliate a fettine sottili la cipolla e soffriggetela in olio extra vergine IGP Toscano insieme ai pomodorini (interi ma forati con i rebbi della forchetta) e allo spicchio d’aglio: lasciate cuocere aggiungendo acqua se necessario a fiamma bassa fino a che i pomodorini sono morbidi e grinzosi.

Aggiungete i filetti di merluzzo e cuoceteli due minuti per lato aggiustando di sale e pepe.

Servire i filetti con la caponatina.